L’Abruzzo è una regione nota per le montagne e per il Parco Nazionale, ma sempre più turisti scelgono questa regione per località balneari… L’Hotel si trova in una posizione strategica per raggiungere con semplicità spiagge che non hanno nulla da invidiare con le mete turistiche estive più famose, il nostro staff vi darà tutte le indicazioni necessarie per un piacevole soggiorno. Faremo un piccolo elenco delle più belle spiagge della nostra regione.


Pescara

Pescara-il-ponte-del-mare

Pescara è raggiungibile in quindici minuti, ha spiagge attrezzatissime con ristoranti e miniclub adatti a famiglie. Il lungomare è dotato di una bella pista ciclabile ed il passeggio è gradevole e consigliato. Il lungomare sud ed il lungomare nord sono collegati dal bellissimo Ponte del mare inaugurato nel dicembre 2009, presto diventato il simbolo della città. Il ‘Ponte’ si divide in due percorsi (ciclabile e pedonale) che lo slanciano verso una dimensione tridimensionale.Nota anche per la movida notturna, Pescara, trasforma la maggior parte degli stabilimenti balneari in discoteche per nottate piene di ritmo! Sempre per la notte consigliamo “Pescara Vecchia” con molti locali aperti fino alla mattina, il tutto in prossimità della casa natale di Gabriele D’Annunzio.

La costa dei Trabocchi

trabocchi

La famosissima spiaggia dei Trabocchi, tanto amata dal Vate, sono una tappa che non può mancare se si decide di passare le vacanze estive in Abruzzo. Qui si possono ammirare le note macchine da pesca su palafitte e visitare paesi che hanno mantenuto le caratteristiche e tradizioni di un tempo. « …Quella catena di promontori e di golfi lunati dava l’immagine d’un proseguimento di offerte, poiché ciascun seno recava un tesoro cereale. Le ginestre spandevano per tutta la costa un manto aureo. Da ogni cespo saliva una nube densa di effluvio, come da un turibolo. L’aria respirata deliziava come un sorso d’elisir. » (Gabriele D’Annunzio da “Il trionfo della morte”). I posti da visitare sono San Vito Chietino, Fossacesia, Torino di Sangro fino ad arrivare alla costa Vastese.

Vasto Marina

marina Vasto

La spiaggia di Vasto Marina, forse la più famosa d’Abruzzo, è incastonata all’interno del golfo omonimo, un grande arco di sabbia chiara e morbida dove si nota la statua bronzea della damigella che è diventata il simbolo di questa tratto di costa. Lo scultore D’Adamo l’ha modellata nell’attimo di allacciarsi il ridottissimo “bikini”, ma tanti sono del parere che la “bagnante” se lo slacci per godere il bagno di sole integrale che è peculiare caratteristica di Vasto Marina. Adatta a famiglie con bambini visti i molti lidi attrezzati e ai giovani che la preferiscono per gli sport acquatici. Per gli amanti della natura selvaggia, c’è Punta Penna dove la sabbia è bruna e soffici dune sono l’habitat ideale di diversi uccelli marini. Raggiungibile in meno di un’ora, è consigliatissima!

Pineto torre di Cerrano

torre di cerrano

Non può mancare una visita alla splendida spiaggia d’orata di Pineto, una decina di chilometri completamente attorniata da pinete verdeggianti esaltate dalla famosa Torre di Cerrano che si trova al centro dell’area protetta del “Parco marino del Cerrano”. Qui si possono trovare molte spiagge libere organizzate con servizi di ristorazione e bar. Bastano una ventina di minuti di auto per raggiungerla, saranno “venti minuti spesi bene!”.